Straviantu

Straviantu on Flickr.

Il meteo l’aveva detto:
“Aria fredda proveniente dai balcani…”
Tradotto in questa parte sperduta delle Calabrie:
“Viantu friddu i Santu Nicola…”
La piazza già deserta nei giorni di caldo, diventa impraticabile quando bisogna camminare sfidando la “tramontana” o il “grecale”.
Troppo esposta al vorticare del vento che penetra dai “pertusi” laterali una volta chiamate “Ruhe”.
Ma il sole almeno, sorge in favore di vento, e il sedile di pietra sembra fatto apposta al riparo dal vento.
Forse riusciamo persino a scaldarci e a scambiare due parole senza che il vento ce le respinga in gola.
Il meteo dice che questa domenica, per noi anziani, forse è meglio non uscire di casa…
Ma il meteo non sa dell’esistenza dei “siatti a ru straviantu”

Lascia un commento

Altro... B&W, carcagnuti
A mio padre

Mio padre on Flickr. Uno sguardo che non ammetteva repliche, ma che suppliva anche a inutili discussioni sulle cose da...

Chiudi

Il box degli articoli precedenti è realizzato con upPrev plugin.