Taranta a San Mauro

Taranta on Flickr.

Come fai a rimanere fermo e freddo quando le note della Taranta ti entrano nelle orecchie e si propagano a ogni più piccola diramazione nervosa del tuo corpo, trascinandoti in un vortice inspiegabile che ti risucchia quel poco di razionalità che ancora ti rimane, lasciandoti in balia di un ritmo ancestrale che di fisico ha soltanto il sudore. Ecco era questo che volevo che la mia reflex riuscisse a riprendere… e ancora una volta ha risposto a dovere esaudendo il mio desiderio… Ho il vago sospetto che la mia Canon abbia un’anima!

2 thoughts on “Taranta a San Mauro

Lascia un commento

Altro... visioni
… e qualcosa rimane…

… e qualcosa rimane… on Flickr.… e qualcosa rimane… sui tavoli improvvisati di un antiquario che forse è solo il...

Chiudi